abato 3 ottobre, ore 20.00 INAUGURAZIONE DI STAGIONE

DER MESSIAS

Oratorio in tre parti per soli, coro e orchestra di Georg Friedrich Handel, HWV 56

Revisione di Wolfgang Amadeus MozartK572 (1789)

 

Soprano Marigona Qerkezi

Mezzosoprano Chiara Tirotta

Tenore Didier Pieri

Basso Andrea Patucelli

 

Direttore d’orchestra e Maestro del Coro Massimo Fiocchi Malaspina

Coro OperaLombardia

Orchestra I Pomeriggi Musicali

 

Il titolo di quest’oratorio, ad inaugurazione della Stagione Notte 2020/2021 D’acqua e vita, è stato voluto per conferire un sigillo di rinascita, a segnare un nuovo avvio delle attività del Teatro Sociale di Como, rimasto chiuso da fine febbraio 2020; il Messiah è sicuramente tra gli oratori più celebri, sia che venga eseguito nella versione originale del 1741 (HWV 56), su testo inglese di Charles Jennes, sia nelle versioni a seguire, volute dallo stesso Handel, sia, come in questo caso, venga proposto nella revisione ad opera di Wolfgang Amadeus Mozart (Der Messias K 572) del 1789, che contempla in orchestra il clarinetto e l’impiego di strumenti a fiato.

Opera monumentale, dalle sonorità imponenti, il Messiah fin dall’inizio venne concepito per essere testimonianza di una fede profonda, per comunicare la gioia della speranza e della Resurrezione, e viene da sempre ricordato per avere una delle sezioni corali più famose e più eseguite al mondo, l’Halleluja.
Verrà eseguito in tedesco con sovratitoli in italiano.